Passa ai contenuti principali

Qui c'è tutto il mondo di Cristiana Alicata e Filippo Paris ''Review Party''

 


Un grapich novel che vi tiene incollatti‼️

Ciao a tutti #booklover oggi sono qui con un nuovo post e quale miglior modo se non iniziare la settimana con una bella recensione? bene partiamo subito!💓

oggi vi porto la recensione di questo grapich novel intitolato

➡️Qui c'è tutto il mondo ⬅️
📝scritto da Cristiana Alicata e Filippp Paris📝
💥Edito per Tunuè💥

Ringrazio la casa editrice per avermi fornito la copia cartacea e a appuntidizelda per avermi inserita nel suo evento, è un piacere collaborare con voi🥰

andiamo a vedere di cosa parla 

✏️Trama ✏️

Amicizia al femminile, resistenza al conformismo, diversità, voglia di scappare da un mondo percepito come lontano e ostile. “Qui c’è tutto il mondo” è la storia di Anita e delle sue due amiche: Tina, con cui condivide l’energia e la vitalità, entrambe mal disposte a essere incanalate nei binari di un comportamento femminile canonico, e Elena, una bambina con un soffio al cuore, delicata ma capace di comprendere la diversità e non rifiutarla. È proprio questo attrito fra ciò che si sente e ciò che si viene costretti a essere quello che Anita vive sulla propria pelle nella maniera confusa e incerta, ma istintiva e sincera, tipica dei ragazzi. Basta preferire gli abiti comodi dei maschietti (come quelli del fratellino Filippo) o giocare a calcio per provare già difficoltà a inserirsi e per venire additati come diversi. Un graphic novel di formazione delicato e coinvolgente.

📝Cosa ne penso?📝

Iniziamo con l'analizzare la grapich novel in sé, ci ritroviamo catapultati nella vita di questa bambina, Anita, che insieme alla sua famiglia si trasferisce dal suo amato sud, al nord, più precisamente nella provincia bergamasca ed è proprio lì, nell'inverno del 1984 che inizia la nostra storia. 

Anita non riconosce più la sua vita e neanche se stessa, non si ritrova in tutto ciò che fa: vorrebbe essere come il fratello perchè ai suoi occhi la vita così scorrerebbe più facilmente. 

Si ritrova a fare amicizia, quasi per caso, con due bambine: rispettivamente Tina ed Elena. La prima più estroversa dall'animo mascolino, le piace il calcio e non ha niente a che vedere con i modi più femminili di Elena, più tranquilla e composta anche per via di un disturbo che potrebbe costarle la vita. 

Il racconto è un continuo susseguirsi di momenti di vita di questa ragazzina che da un momento all'altro vede la sua vita cambiare sotto i propri occhi, a causa della malattia della madre. Vediamo il tutto descritto con un tatto disarmante, sia per quanto riguarda i dialoghi che le tavole, colorate ma allo stesso tempo spente, piene di dettagli ma prive di disordine, a mio parere un mix completamente perfetto per descrivere tutto ciò. Il modo in cui vediamo vivere Anita in questo periodo buio spezza in due, come si approccia alla madre pur intuendo la sua debilitata sanità mentale e fisica in quel periodo, mentre invece il fratellino, non si accorge quasi di nulla, anzi la sua vita trascorre senza problemi. Ma se da una parte vediamo il fratellino vivere nella più completa bambagia come è giusto che sia alla sua età, Anita invece organizza un piano con le sue amiche che secondo lei potrebbe salvarla da tutto, e salvare anche le sue amiche, essendo che anche per loro la vita non ha riservato nulla di semplice fin da bambine. 

Ovviamente cosa ve lo dico a fare, la fine mi ha lasciato un vuoto dentro come ogni storia che si rispetti, sopratutto quando si toccano temi cosi delicati. Mi sento di consigliare a tutti questa grapich novel, anche a chi non è amante del genere, io ad esempio mi sto addentrando in questo genere da alcuni mesi e questa grapich novel mi ha dato ancora più voglia e grinta di continuare con questo genere. 

Il mio pensiero finale va ad una teoria che ho sviluppato esattamente nel momento in cui ho visto l'ultima tavola, ovvero tante volte possiamo avere una grande storia da raccontare intrisa di momenti molto riflessivi e temi toccanti, a parer mio non c'è modo migliore per raccontarla che con una grapich novel, molti sottovalutano questo genere di libro ma a parer mio, danno molte più emozioni dei libri stessi tante volte. 

Il modo con cui questa grapich novel mi ha toccato il cuore è sensazionale, veramente complimenti, queste tavole ti entrano nel cuore e non se ne vanno più, l'ho già riletta e spero tanto in un sequel.


se volete acquistarlo cliccate qui😉

⭐️⭐️⭐️⭐️⭐️5 stelle meritatissime 😍

Cosa vi ha suscitato questa recensione? vi ho incuriosito? fatemelo sapere qui sotto ma prima che voi andiate via voglio chiedervi, voi leggete grapich novel? se si qual è la vostra preferita e perchè? noi ci sentiamo domani con la recensione di una nuova uscita oscarvault quindi STAY TUNED!!!😍🥰💓


Commenti

Post popolari in questo blog

Collisione di Monica Brizzi “Review Party”

Ciao a tutti booklovers come state? 🥰💓Oggi sono qui con una nuova recensione e con l’ultima tappa del evento organizzato da @mysecretdiaryblog per quanto riguarda la serie la principessa dei mondi di @monicabrizzi edito per @genesispublishing , oggi ci troviamo a recensire l’ultimo capitolo della trilogia ovvero: ➡️Collissione
✏️Trama nelle foto successiva✏️
📝Cosa ne penso?📝
Non posso che iniziare con il dire che anche l’ultimo capitolo della trilogia mi ha sbalordito! Non mi aspettavo di trovare la nostra protagonista cosi forte e decisa anche dopo ciò che e successo, protagonisti forti ma allo stesso tempo in conflitto con il mondo esterno, ovviamente i nostri protagonisti in questo capitolo più che mai sono legati tra di loro, nessuno li può dividere, e tutto ciò e raccontato con la classica scorrevolezza di scrittura della nostra autrice, che ha saputo tenere questa trilogia in piedi senza dilungarsi troppo o essere prolissa, che sapete bene che io non sopporto queste incongruenze…

Primordia di J.A. Windgale ''Review Party''

Ciao a tutti booklovers come state? Spero tutto bene oggi sono qui per recensirvi questo magnifico libro della nostra @jawindgaleChiamatosiPRIMORDIA l’alleanzaVorrei ringraziare il blog @ilmondodisopra per aver organizzato l’evento è l’autrice @jawindgale per averci fornito il suo lavoro in anteprima, davvero grazie per l’opportunità!💖😍Ma non perdiamoci in chiacchiere e andiamo a vedere di cosa parla.📝Cosa ne penso?📝.Beh incomincio con il dire che questo libro è davvero scorrevole, non si sente il peso della lettura e sopratutto non è così confusionario come all’inizio possa sembrare, un punto a favore sicuramente è stato il glossario a fine libro, che nei momenti di dubbio mi ha aiutato con la definizione di alcuni termini o semplicemente con il capire meglio di cosa e di chi si stesse parlando. Parliamo dei messaggi che vuole lasciarci il libro a fine lettura una di questi è sicuramente l’’amore per la famiglia, da non dimenticare mai, anche se questo significhi allontanarsi dal…

ANTEPRIMA Nona Grey Trilogy scritto da Mark Lawrence IN USCITA IL 13 OTTOBRE edito OSCAR VAULT ''Review Party''

Ciao a tutti #booklovers 😍💓
Oggi sono qui con una nuova recensione! Nuova uscita targata @oscarvault 💥😍 una Titan edition per la trilogia 
Titolo: Nona Grey 
Autore: Mark Lawrence
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy
Data di pubblicazione: 13 Ottobre 2020
Pagine: 864 (copertina rigida)
Prezzo: Ebook €9,99 – Cartaceo €30,00


per acquistarlo o preordinarlo clicca qui
💓🥰Ringrazio infinitamente @keeperoffae per avermi reso partecipe del suo evento e alla @oscarvault per avermi omaggiato della copia digitale🥰💓

Ma non perdiamoci non chiacchiere e iniziamo subito 
✏️Trama ✏️
NEL CONVENTO della Dolce Misericordia si allevano fanciulle per trasformarle in devote quanto pericolose assassine. Ci vogliono dieci anni di formazione, ma sono poche le ragazze dotate di vero talento per la morte, quelle nelle cui vene scorre il sangue delle antiche tribù di Abeth. Compito delle monache è scoprire e affinare queste doti innate, insegnando le tecniche della lotta con e senza armi e dello spionaggio, l'uso d…